L'invenzione del rilevatore di metalli ha segnato l'inizio di una storia di successo: oggi, nella sede di Aachen, oltre ai rilevatori di metalli, Minebea Intec produce anche selezionatrici ponderali e sistemi di ispezione a raggi X.

Nel 1948, l'azienda Dr. Hans Boekels GmbH & Co. avviò lo sviluppo di rilevatori di metalli ad uso civile. I primi prodotti furono i rilevatori di metalli, che trovarono impiego nelle attività minerarie a cielo aperto. Venivano rilevate munizioni e bombe inesplose, prelevate da escavatori per la lignite. Fino ad oggi, nelle attività minerarie a cielo aperto si sono utilizzati i più grandi rilevatori di metalli del mondo. Nell'industria del legno, gli strumenti vengono impiegati per la protezione delle lame.                                                                            
Più recentemente, con la crescente automatizzazione dell'industria alimentare e il conseguente rischio di contaminazione, i rilevatori di metalli vengono sempre più adottati per la tutela dei consumatori. Gli strumenti sono divenuti ormai una dotazione standard nell'industria alimentare e in quella farmaceutica.
Successivamente, la Dr. Hans Boekels GmbH & Co. ha ampliato il proprio portfolio di prodotti, realizzando nel 1969 la prima selezionatrice ponderale dinamica, dotata di celle di carico a compensazione elettromagnetica. Nel 2008, la gamma di prodotti crebbe ulteriormente con i sistemi di ispezione a raggi X.

Negli scorsi decenni abbiamo assistito a importanti sviluppi tecnologici nel campo della produzione e della sicurezza dei consumatori. Grazie al suo pioneristico lavoro, l'azienda ha accumolato un patrimonio di esperienza, nonchè competenze eccezionali e qualità del prodotto. Questi punti di forza, uniti ai nuovi sviluppi tecnologici, rendono oggi Minebea Intec una dei fornitori leader globali di prodotti innovativi che offrono maggiore sicurezza ed efficienza nei processi di produzione. 

70 anni sono un anniversario che ci riempie di orgoglio: partite insieme a noi in un viaggio nel tempo. Abbiamo preparato alcune interessanti informazioni, foto e filmati.

Lo sviluppo della rilevazione dei metalli

1948

Fondazione dell'azienda Dr. Hans Boekels GmbH & Co. e sviluppo di rilevatori di metalli ad uso civil

Anni 2000

Introduzione della tecnologia multi-frequenza, che ha portato miglioramenti significativi, soprattutto nella ispezione di differenti prodotti su una line


Anni '60

Ingresso della rilevazione dei metalli nell'industria alimentare, legata alla crescente richiesta di sensibilità nella ricerca

2015 / 2016

Acquisizione da parte di Minebea Mitsumi Group e variazione della ragione sociale in Minebea Intec




Fine anni '70

Utilizzo di raddrizzatori di fase, che consentivano una tecnologia multicanale per poter eliminare più facilmente i segnali di disturbo dei prodotti

2016

Introduzione sul mercato dell'innovativo sistema di rilevazione metalli per prodotti in caduta libera Vistus® per l'eliminazione dei corpi estranei metallici da polveri e granulati nei processi di produzione verticali

1998

Acquisizione dell'azienda Boekels da parte di Sartorius AG


2018

70 anni di rilevazione dei metalli: anniversario nella sede di Aachen





Esperienza e innovazione all'insegna della "German Quality"

70 anni di rilevazione dei metalli per Minebea Intec: ciò che ebbe inizio con spirito pionieristico si è evoluto in esperienza e competenza tecnologica a 360°. Oggi Minebea Intec realizza prodotti affidabili e all'avanguardia per la rilevazione dei corpi estranei.

Osservate le fasi più importanti di un'azienda pionieristica destinata a divenire leader della tecnologia.